Nell’ultima Conferenza Stato-Città di martedì 28 giugno 2022, in riunione straordinaria, è stato deciso il Differimento del termine di approvazione del bilancio di previsione dell’anno 2022 degli Enti locali.

In collegamento con modalità di videoconferenza dal Ministero dell’interno, arriva il via libera al differimento al 31 luglio 2022 dei bilanci di previsione 2022 dei Comuni come richiesto dall’Anci.

Più tempo quindi per gli Enti Locali per procedere all’approvazione delle manovre tributarie concernenti tariffe e regolamenti dei tributi locali. Per la TARI quindi più tempo a disposizione per l’approvazione del piano economico finanziario

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.